Gestione portale


Scritto in data: 24 Luglio 2019
Autore articolo: user

IL GESTORE

Il Portale per la raccolta di capitali on line denominato www.hensoo.it è gestito dalla società WEDEAL SRL DATI..,, iscritta al n. 8 della sezione ordinaria del registro dei portali on line per la raccolta di capitale di rischio da parte di startup innovative, come da delibera CONSOB n. 19002 del 6 agosto 2014.

Le informazioni relative ai fondatori di Wedeal  S.r.L. e al team sono contenute nella pagina chi siamo del Portale

Altri link nella pagina:

 

REQUISITI PATRIMONIALI DEL GESTORE

Come previsto dall’articolo 7-bis del Regolamento Consob 18592/2013 WEDEAL aderisce al Fondo Nazionale di Garanzia, con sede in Via Giacomo Puccini, 9 00198 ROMA pec: fondonazionaledigaranzia@legalmail.it.

Il Fondo Nazionale di Garanzia è stato istituito dall’articolo 15 della legge 2 gennaio 1991, n.1, ha personalità giuridica di diritto privato ed è riconosciuto “sistema di indennizzo” dall’art. 62, comma 1, del decreto legislativo 23 luglio 1996, n. 415.

Vi invitiamo a visitare il sito istituzionale del fondo dove potrete trovare tutti i dettagli fondonazionaledigaranzia.it.

 

COSA FACCIAMO E COME SELEZIONIAMO LE OFFERTE

WEDEAL inserisce nel Portale le start up e le pmi come previsto al..Regolamento CONSOB   che intendono collocare strumenti finanziari rappresentativi del loro capitale sociale on line attraverso il canale rappresentato dal Portale di crowdfunding hensoo.it

La selezione delle candidate avviene ad opera del team e della direzione di WEDEAL previa la verifica della liceità del progetto e della sua non contrarietà a norme di legge, all’ordine pubblico o al buon costume.

Prima di poter pubblicare un’Offerta sul Portale è necessario che il promotore dell’iniziativa espleti le procedure operative previste dal Regolamento Consob nonché siano verificati i requisirti imposti dallo stesso . all’art….

 

Verificata la validità del Progetto attraverso l’analisi di documentazione prodotta dal promotore dell’Offerta al Gestore relativamente al Progetto e verificata  la sussistenza dei pre-requisiti di legge,, WEDEAL si riserva, comunque, la facoltà, di decidere se dare corso alla pubblicazione di un progetto sul proprio Portale.

La mancata pubblicazione di un’Offerta sul Portale, non è, comunque, da intendersi come una valutazione negativa delle potenzialità dell’iniziativa e non preclude possibili future pubblicazioni, quando il progetto soddisferà pienamente i requisiti per la sua diffusione.

 

MODALITÀ PER LA GESTIONE DEGLI ORDINI

WEDEAL non può detenere somme di denaro di pertinenza degli Investitori né eseguire direttamente gli ordini per la sottoscrizione degli strumenti finanziari offerti sui propri portali, dovendo a tal fine trasmetterli esclusivamente tramite una banca o un’impresa di investimento (SIM).

Le banche e le imprese di investimento che ricevono gli ordini:

  • curano il perfezionamento degli ordini che ricevono per il tramite di un Gestore e tengono informato quest’ultimo sui relativi esiti;
  • operano nei confronti degli Investitori non professionali, ad eccezione delle operazioni di valore sotto la soglia di cui all’art. 17 comma 4 del Regolamento , nel rispetto delle disposizioni applicabili contenute nella Parte II del Testo Unico dei mercati Finanziari e nella relativa disciplina di attuazione;
  • assicurano che per ciascuna Offerta la provvista necessaria al perfezionamento degli ordini sia costituita su un conto indisponibile (‘escrow account’) intestato all’Emittente e acceso presso gli stessi intermediari e/o un sub depositario da essi designati.

 

COSTI CONNESSI ALL’INVESTIMENTO NELLE OFFERENTI

Il dettaglio dei costi connessi all’investimento nelle Offerenti viene pattuito:

  • con l’Emittente, sul contratto afferente l’Offerta,
  • con l’Investitore, sul contratto stipulato con la Banca o l’impresa di investimento per la prestazione del corrispondente servizio di investimento.

(Nota: generalmente, il Portale non prevede di applicare costi a carico degli Investitori; qualora, invece, fossero previsti, ne verrebbe data opportuna informativa in questa sede e nel documento informativo per l’investitore )

Entrambi i costi sono indicati nell’apposita sezione del set informativo precontrattuale

E’ opportuno sottolineare che WEDEAL

  • non prevede costi a carico degli Investitori (Nota: generalmente, il Portale non applica costi a carico degli Investitori; qualora, invece, fossero previsti, ne verrebbe data opportuna informativa in questa sede e nel documento informativo per l’investitore).
  • In caso di esito positivo (perfezionamento) dell’Offerta, a titolo di corrispettivo per i servizi prestati, applica all’Emittente una commissione determinata in percentuale sul capitale effettivamente raccolto e variabile a seconda dell’Offerta. L’Emittente dovrà pagare tale corrispettivo solo nel momento in cui sarà perfezionato l’aumento di capitale secondo tutti i requisiti previsti nel documento di Offerta.

Le spese a carico degli Investitori per la trasmissione degli ordini a banche e imprese di investimento, se presenti, sono indicati nella scheda informativa relativa a ciascuna Offerta.

 

VERIFICA DI APPROPRIATEZZA

WEDEAL ha optato per effettuare direttamente la verifica del livello di esperienza e conoscenza dell’Investitore necessario per comprendere i rischi dello strumento finanziario che intende acquistare sulla base delle informazioni che vengono fornite dall’Investitore.
Le informazioni costituiscono l’elemento essenziale per la corretta valutazione degli strumenti finanziari proposti sul portale hensoo.it e dei rischi connessi; pertanto, è nell’interesse dell’Investitore fornire informazioni complete, puntuali, veritiere e aggiornate, nonché informare tempestivamente di eventuali variazioni rilevanti.

Il Gestore, attraverso le risposte del questionario, valuta se l’investimento è appropriato al Profilo dell’Investitore, tenendo conto che tutte le offerte sono riferite a investimenti caratterizzati dal più alto grado di rischio che comportano:

  • la possibilità di perdita dell’intero capitale investito
  • l’illiquidità dello strumento finanziario acquistato

 

PROFILO INVESTITORE

Le informazioni necessarie a determinare il Profilo dell’Investitore vengono fornite, dall’investitore stesso, rispondendo al questionario che verrà proposto in fase d’investimento.

Le risposte del questionario generano un punteggio che determinerà il profilo dell’investitore:

  • Profilo basso: punteggio compreso tra 0 e 24
  • Profilo medio: punteggio compreso tra 24 e 47
  • Profilo alto: punteggio compreso tra 48 e 53
  • Profilo molto alto: punteggio compreso tra 54 e 60

Le informazioni sono raccolte prima dell’effettuazione dell’investimento e sono valide per 1 anno; possono essere aggiornate in qualsiasi momento direttamente online nell’area riservata del proprio “Profilo personale”

La valutazione di appropriatezza viene effettuata dal Gestore associando il profilo investitore al profilo dello strumento finanziario come sopra precisato.

Lo strumento è appropriato all’investitore se il profilo investitore è uguale o superiore al profilo associato allo strumento finanziario.

In ogni caso, tenuto conto delle avvertenze ricevute dal Gestore, in caso di inappropriatezza dell’operazione, l’Investitore potrà sempre decidere di annullare l’operazione o confermarne la richiesta di esecuzione.

Pertanto il Gestore informa che:

  • fa affidamento sulla fondatezza e verità delle informazioni fornite dall’Investitore, salvo che non siano manifestamente inesatte, superate o incomplete.
  • comunicherà all’Investitore, in forma elettronica, se, sulla base delle informazioni fornite, gli strumenti finanziari offerti risultino non appropriati all’Investitore medesimo.
  • qualora l’Investitore scelga di non fornire le informazioni richieste ovvero qualora fornisca informazioni non sufficienti, tale decisione impedirà al Gestore di determinare se gli strumenti finanziari sono appropriati per il Cliente.